Trova le risposte!
Un viaggio esclusivo all'interno dell'energia, concepito e realizzato attraverso nuovi strumenti e linguaggi dove si stimola l'interesse e la creatività dei visitatori.
Ti trovi in: Museo Energia > Profilo Utente
Profilo di Bianchi
  Nome: Bianchi  -  Interventi: 14 - Ultima connessione: 17-03-2009 [16:49:36]

Curriculum di Giuseppe Bianchi

Nato a Ruffano (LE) il 21 Luglio 1933;

Laureato in Ingegneria Industriale Elettrotecnica, presso il Politecnico di Milano.

1958

Primo incarico professionale presso la Società Edison

1958-1989

Ricercatore presso la Nuclit Società del CNRN, successivamente trasformata in CNEN ed ENEA svolgendo, tra le altre, le funzioni di Direttore del Dipartimento Centrali nucleari e di Direttore del Dipartimento Fonti Alternative e Risparmio energetico.

Nell'ambito di tali funzioni ha curato anche la promozione della ricerca delle industrie nazionali nel settore dell’impiantistica e componentistica delle centrali elettriche, nei settori dell'energia nucleare, solare, eolica, da biomasse, e da carbone e in quello del risparmio e dell'uso razionale dell'energia.

Parallelamente a tale attività ha svolto, per periodi diversi, i seguenti incarichi:

 

  • Assistente presso il Politecnico di Milano al Corso di Misure Elettriche, incaricato delle esercitazioni sperimentali;
  • Consigliere del Ministro del Bilancio per i problemi dell'energia e del suo impatto su economia, territorio e ambiente;
  • Membro del Consiglio di Amministrazione dell'ENI;
  • Presidente della Sotacarbo S.P.A., Società di ricerca (ENEL-ENI-ENEA) sulle tecnologie avanzate per l'utilizzo ambientalmente pulito del Carbone
  • Consigliere del Ministro dell’Industria sul tema dell’energia e in particolare per la stesura del Piano energetico nazionale (PEN)

1989-1992

Direttore Generale delle Fonti di Energia e delle Industrie di Base del Ministero Industria

Nell'ambito di tale funzione ha svolto, tra gli altri, anche i seguenti incarichi:

  • Membro del Consiglio di Amministrazione dell'ENI;
  • Membro del Consiglio di Amministrazione dell'ENEA;
  • Rappresentante italiano nel Gruppo Alti Funzionari del Consiglio Energia della UE;
  • Rappresentante italiano nel Governing Board dell'Agenzia Internazionale dell'Energia;
  • Presidente della Commissione Esecutiva del Comitato Interministeriale Nazionale per il Coordinamento dell'emergenza energetica (guerra del Golfo)
  • Vice Presidente della Sezione Credito Industriale della BNL
  • Membro del Collegio sindacale del Medio Credito centrale
  • Professore a contratto presso l'Università de L'Aquila: "Economia e Tecnologie delle Fonti di Energia"
  • Direttore della Rivista mensile "Energia e Materie Prime - Nuove Tecnologie; Politica, Economia, Scienza e Tecnologia ".

1992

Membro del Consiglio di Amministrazione dell'ENEL

1993

Consigliere economico del Ministro dell'Industria per la politica energetica

Membro della Commissione tecnico scientifica del Ministero dell'Ambiente

Membro della Commissione tecnica del Ministero della Ricerca per il Programma nazionale di ricerca ambientale

Presidente della RITMO S.r.l.[Russia Italia Tecnologie per il Mercato Occidentale]. Società italo-russa per la utilizzazione sul mercato occidentale delle ricerche sulle tecnologie avanzate sviluppate in Russia

Direttore di "RITMONEWS", periodico di informazione della Società RITMO

Professore a contratto presso l'Università La Sapienza di Roma: "Economia e Tecnologie delle Fonti di Energia"

1994-2000

Dirigente Generale presso il Ministero dell'Industria con l'incarico di Consigliere del Ministro sulle tematiche della Ricerca industriale e dell'Ambiente.

Membro di vari Comitati (Governo - Enti locali) per la gestione delle aree industriali ad elevato grado di rischio ambientale.

Membro del Comitato (Governo –Regione Sardegna) per la gestione del progetto integrato Miniera del Sulcis – Centrale elettrica con gassificazione del carbone.

Esperto del Ministero della Ricerca e dell’Università per la valutazione di progetti ricerca presentati dalle industrie

Vice Presidente del Comitato interministeriale per l'applicazione in Italia dei Regolamenti Europei Ecolabel Ecoaudit e Presidente della Sezione EMAS ( Marchio europeo di qualità ambientale delle industrie).

Dal Luglio 2000 ha cessato per raggiunti limiti di età il rapporto contrattuale con il Ministero dell'Industria.

2000-2003

Esperto del Ministero della Ricerca scientifica e tecnologica per la valutazione dei programmi di ricerca industriale

Presidente del Comitato ECOLABEL ed EMAS.

Membro del gruppo di lavoro europeo per la promozione di EMAS nella Repubblica Ceka nel settore dell’industria chimica.

Chairman del Forum for Accreditation Bodies (Forum europeo per gli Organismi di accreditamento dei Verificatori ambientali per EMAS).

Nel Maggio 2003, per scadenza dei termini del mandato, ha cessato la funzione di Presidente del Comitato ECOLABEL ed EMAS, continando peraltro a svolgere la funzione di esperto della Commissione UE per la formulazione della normativa in campo di accordi volontari per la protezione dell’ambiente.

 

2004-2007

Collaboratore prima del Commissario straordinario e poi del Presidente del CNR per l’attuazione della legge di riforma dell’Ente (Dlg 127/2003)

Nell'ambito di tale funzione ha svolto, tra gli altri, anche i seguenti incarichi:

  • Direttore dell’ufficio Sviluppo risorse umane
  • Direttore dell’ufficio Programmazione strategica, con il compito di fornire supporto alle strutture dell’Ente esistenti (Istituti e Direzioni centrali) e in formazione (Comitati ordinatori e Dipartimenti) per la definizione di Progetti e Programmi da inserire nei piani annuali e triennali del CNR.
  • Elaborazione e formalizzazione di vari Accordi di Programma e Protocolli di intesa per lo sviluppo di programmi di ricerca comuni del CNR con le Imprese e le loro Associazioni, con vari Ministeri e Regioni, altri centri di ricerca nazionali, Università e Istituzioni bancarie.
  • Presidente della Società Rete Ventures costituita dal CNR e da due Consorzi Universitari per la promozione del trasferimento alle imprese di idee, risultati di ricerca e brevetti per il loro conseguente sviluppo industriale
  • Membro del CDA della Società di Gestione del Risparmio SGR Quantica, costituita dalla società Rete Ventures e da soggetti privati, che gestisce un fondo chiuso (15 Meuro) per la partecipazione al capitale di rischio di imprese ad elevato valore tecnologico.
  • Membro del CDA della Società Almaviva-CNR per lo sviluppo di sistemi informatici avanzati per la gestione di organizzazioni complesse
  • Membro del CDA della Società Consortile IRCcCos costituita dal CNR e da Associazioni di imprese edili per la ricerca del risparmio energetico nel settore dell’edilizia residenziale e delle fonti rinnovabili
  • Membro del CDA dell’Associazione Ricerche industriali AIRI
  • Membro del Consiglio direttivo e della Giunta esecutiva dell’ UNI

Nel giugno del 2007 ha cessato la collaborazione con il CNR.

2007-2008

esperto del Ministero dell’Università e della Ricerca e del Ministero per lo Sviluppo Economico per la valutazione scientifica e il controllo in itinere di progetti di ricerca industriale presentati da imprese e da enti di ricerca

Membro del COMITATO di accreditamento del SINCERT

Collaboratore della CCSE nell’ambito delle attività attribuite dal Ministero dello Sviluppo Economico all’ Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas per la gestione del Programma di ricerca di sistema del settore elettrico (CERSE: Comitato Esperti ricerca Settore Elettrico)

 
» Indietro